Isole Caraibiche - Antigua

Tour: Maya on the road

  • Tour di gruppo (voli esclusi)
  • 12 giorni / 11 notti
  • 3 stelle
  • Pernottamento e prima colazione

Un viaggio alla scoperta della cultura Maya all'interno di due magnifici paesi: il Guatemala e il Messico. Partirete da Antigua una città inaspettatamente bella ed elegante. L'itinerario proseguirà poi all'interno del Guatemala che vi regalerà una grandissima varietà di flora e fauna, e dei luoghi mozzafiato come il meraviglioso Semuc Champey, dove fiumi, ruscelli e cascate giocano con il paesaggio circostante creando dei piccoli angoli di paradiso da osservare e da vivere. Non mancheranno i siti storici Maya, tra i quali uno dei più belli è sicuramente Tikal, una città maya immersa nella rigogliosa foresta amazzonica. Il viaggio proseguirà in Messico dove potrete scegliere di rilassarvi nelle meravigliose spiagge caraibiche di Playa del Carmen, oppure dedicarvi alla scoperta dello Yucatan e dei suoi luoghi simbolo come Chichen Itza. Un viaggio “Zaino in Spalla” con tutti gli ingredienti giusti: natura, cultura e incontro con la popolazione!


Vorresti partire ma non trovi dei compagni di viaggio? Non ti preoccupare prepara lo zaino, a tutto il resto pensiamo noi!

Dettagli

Programma di viaggio


Giorno 1: Antigua 
Incontro di benvenuto in tarda serata presso l’hotel di Antigua con il tour leader e briefing di viaggio. Pernottamento.


Giorno2: Antigua 
Colazione e resto della giornata a disposizione. Antigua è una delle poche città sudamericane a risultare davvero bella; qui le antiche case coloniali color pastello si adagiano l’una sull’altra lungo stradine ciottolate e i vulcani svettano sempre all’orizzonte. Fra i luoghi da visitare consigliamo il Parque Central con la vicina cattedrale, il Cabildo, il Convento dei Cappuccini e la Chiesa della Merced. I più golosi apprezzeranno il Museo del Cioccolato, dove il visitatore stesso è coinvolto nella produzione. Consigliamo di salire sulla collina della Croce, per una panoramica sulla città; da qui il vulcano è raggiungibile con una passeggiata di circa mezzora. Chi volesse scoprire qualcosa in più sulla vita locale e sui villaggi vicini può rivolgersi all’associazione noprofit Niños de Guatemala, che organizza escursioni in botteghe artigiane, scuole e villaggi lontani dalle rotte turistiche. Pernottamento.


Giorno 3: Antigua - Panajacel (100 km 2 ore e 30)
Dopo la colazione ci sarà ancora un pò di tempo a disposizione per un’ultima passeggiata nel centro coloniale, prima di incontrare il nostro autista e partire in minibus privato per Panajacel, sul Lago Atitlan. Arrivo e resto della giornata libero. Qui raccomandiamo un giro nel mercato locale e nei negozi del centro, dove troverete una grande quantità di frutta e artigianato. La sera potete approfittarne per un’escursione in barca al tramonto, mentre se sentite il bisogno di rigenerarvi potete optare per un temazcal, la sauna Maya. Pernottamento.


Giorno 4: Panajacel - Guatemala city (112 km 3 ore e 30)
Colazione e giornata libera dedicata al relax sul Lago Atitlan e alle escursioni facoltative. Lungo il Lago Atitlan si dispongono svariati villaggi abitati da discendenti diretti dei Maya, di cui hanno mantenuto intatte le tradizioni. Fra i più interessanti c’è sicuramente il villaggio verticale Santa Cruz la Laguna, raggiungibile in barca e disposto vertiginosamente sul pendio di una ripida collina: approfittatene per un bagno o una gita in kayak, proseguite a piedi per Jaibalito. Altri villaggi interessanti sono San Pedro, vivace e movimentato e base di partenza per gli escursionisti diretti sul vulcano omonimo o alla cima Indian Nose. Gli stessi trekking possono essere effettuati anche dalla più autentica San Juan. Infine, San Marcos è la meta ideale se volete dedicarvi allo yoga. Proseguimento in serata per Guatemala City. Pernottamento.


Giorno 5: Guatemala city - Chichicastenango (182 km 4 ore e 30)
Colazione e partenza per Chichicastenango, dove ogni giovedì e domenica si tiene il mercato. L’esplosione multicolore delle bancarelle di questo paesino lo rende il mercato più famoso dell’America Latina, dove troverete di tutto. Quando la franchigia del vostro bagaglio vi obbligherà a porre un freno agli acquisti, potete dedicarvi alla visita del paesino. In particolare, merita una visita il cimitero, che qui non poteva che essere sgargiante e coloratissimo! Pernottamento.


Giorno 6: Chichicastenango - Lanquin (280 km 5 ore e 30)
Colazione e partenza verso il cuore del Guatemala. Ci spostiamo fra coltivazioni di caffè e orchidee, nell’habitat naturale del meraviglioso Quetzal, uccello sacro per molte delle civiltà precolombiane e soprattutto per i Maya. Sosta al Biotopo del Quetzal, una riserva naturale dove si può incontrare il magnifico uccello. Proseguimento per Lanquin, porta d’accesso a Semuc Champey, regno dell’acqua. Non lontano si trovano anche le grotte di Lanquin, dove potrete avventurarvi nel tubing: accomodatevi su una grossa ciambella, rigorosamente con una birra in mano, e lasciatevi trasportare dalla corrente del fiume. Pernottamento.


Giorno7: Lanquin - Coban (80 km 2 ore e 30)
Dopo colazione partenza per l’incantevole Semuc Champey; qui, in mezzo alla foresta si fanno strada ruscelli e fiumi, formando una serie di piscine naturali poste a livelli diversi su un’area di 300m. Ci sono tour per tutti i gusti, dai più adrenalinici ai più rilassanti. Si possono visitare le caverne K’anba, dove ci si muove a piedi nudi dentro l’acqua, che a volte può essere molto alta, tenendo in mano solo una candela. Si può provare il tubing, ci si può tuffare da un ponte o da un’altalena sospesa sul fiume. Prima (o dopo) il bagno nelle piscine, non perdetevi il trekking per raggiungere il Mirador, un punto panoramico su Semuc. In serata proseguimento per Coban e pernottamento.


Giorno 8: Coban - Flores (280 km 7 ore)
Dopo colazione partenza per la foresta del Petén. Lungo il percorso sosta alla zona archeologica di El Ceibal, un sito Maya risalente al periodo classico. Proseguimento per Flores, minuscola isoletta del lago Peten Itza, collegata alla terraferma da una strada. Qui potete godervi la tranquillità del lago, o potete prendere una barca per raggiungere San Miguel, da dove si ha una vista panoramica sull’isola. Pernottamento.


Giorno 9: Flores 
Colazione, trasferimento a Tikal e intera giornata a disposizione per la visita della città Maya di Tikal, senza dubbio il miglior esempio della cultura Maya classica. Questa è una tappa obbligatoria per tutti i viaggiatori che si sono spinti fin qui: Tikal sorge infatti dentro una giungla fitta e rigogliosa che un tempo riusciva a celare perfettamente gli oltre 50m d’altezza delle piramidi, che grazie a questo si salvarono dai saccheggi coloniali. E’ possibile salire sulla maggior parte dei templi, da dove si può vedere l’immensa giungla fra cui spuntano le cime dei templi più alti. Rientro a Flores nel tardo pomeriggio e resto della serata libero. Pernottamento.


Giorno 10: Flores-Chetumal (350 km 6 ore)
Dopo colazione partenza in shuttle collettivo per il Belize, attraversando l’ex colonia britannica e arrivo al confine con il Messico. Arrivo a Chetumal e in taxi raggiungiamo l’hotel. Chetumal è la tranquilla capitale dello stato del Quintana Roo, la sua posizione su una baia l’ha resa un punto strategico per il commercio marittimo, ma l’atmosfera che si respira è molto rilassata. Qui potrete rilassarvi sulla spiaggia oppure dedicarvi alla visita del museo Maya, che conserva manufatti e reperti di questa civiltà. Pernottamento.


Giorno 11: Chetumal-Playa del Carmen (300 km 3 ore e 30)
Dopo la colazione trasferimento libero alla stazione dei bus di Chetumal e partenza in bus di linea per Playa del Carmen. Arrivo, sistemazione in hotel e tempo libero. Por fin Caribe! Approfittatene per rilassarvi su spiagge di fine sabbia bianca, tuffatevi nelle acque cristalline e sorseggiate un buon Margarita, magari a Playa Paraiso. Se poi di stare fermi proprio non ne volete sapere, non perdetevi il sito archeologico di Tulum, incorniciato dal blu del mare, quello imponente di Chichen Itzà o le meno affollate rovine di Cobà. Lo Yucatàn viene attraversato da fiumi sotterranei, che ogni tanto ritrovano la luce attraverso i cenotes, meravigliose grotte carsiche in parte collassate. Interessante anche la biosfera Sian Ka’an, un insieme di rigogliose foreste e lagune. Pernottamento.


Giorno 12: Playa del Carmen 
Colazione, saluti finali e fine del tour.


Perchè il volo non è incluso? Come posso prenotarlo?
Il costo del biglietto aereo varia da città a città e ciò non ci permette di offrire un pacchetto che includa anche il volo. Comunicaci da dove vuoi partire e ci occuperemo noi di trovare la soluzione migliore per poi inviarti un preventivo tutto compreso.

Date e prezzi
Prezzo
09/08/20 / 20/08/20
Quota a persona in camera doppia per 12 giorni/11 notti
€ 1250
20/08/20 / 05/09/20
Quotazione su richiesta
---

Supplementi

dal 04/09/19 al 09/08/20
Supplemento singola solo se non si vuole condividere la camera con altri
€ 460
Incluso/Escluso

La quota s'intende a persona in camera doppia


La quota comprende
- Trasporto in minivan con autista da Antigua a Flores
- Shuttle da Flores a Chetumal
- Bus di linea da Chetumal a Playa del Carmen
- Sistemazione in hotel 3 stelle per 11 notti
- Tutte le colazioni incluse
- Barca privata per la visita sul Lago Atitlan
- Guida locale parlante spagnolo/inglese durante il tour a Tikal
- Team leader per tutto il percorso da Antigua a Playa del Carmen
- Assicurazione base medico-bagaglio-annullamento


La quota non comprende
- Voli dall’Italia ed eventuali voli interni
- Le tasse di frontiera, gli ingressi e le escursioni nelle zone archeologiche, nei musei e nelle aree naturali
- Taxi per gli spostamenti da e per le stazioni degli autobus
- Le escursioni definite libero e opzionali
- Pasti non menzionati, tutte le bevande, guide, mance, gli extra di carattere personale e tutto ciò non specificato ne "La quota comprende"

Appunti di Viaggio

Note importanti


1) Il gruppo sarà composto da un massimo di 14 partecipanti
2) Vi ricordo che sarete accompagnati dal Team Leader Italiano per tutto il percorso da Antigua a Playa del Carmen
3) Abbinamento garantito in camere multiple per chi viaggia da solo senza dover pagare nessun supplemento singola (solo se la vuoi il supplemento della camera singola è di 460 euro)
4) Possibilità di camera doppia in caso di 2 pax con semplice richiesta all'atto della prenotazione
5) L’itinerario è articolato con spostamenti in minibus privato, collettivo e bus pubblico.
6) Ricordarsi di portare in cabina un capo pesante per la tratta in mezzi pubblici.
7) Le visite e le escursioni considerate libere e opzionali descritte nel programma sono una traccia delle cose che si possono fare, sarà cura del nostro Team Leader proporle e e organizzarle e dovranno essere acquistate in loco.


Info Utili


Passaporto: con validità residua di almeno 6 mesi (per tutti e tre i paesi che visiterete)
Vaccinazioni obbligatorie: Non è richiesta alcuna vaccinazione obbligatoria. E’ consigliata la profilassi antimalarica
Fuso orario: - 7 ore rispetto all'Italia (- 8 ore durante l'ora legale).
Lingue parlate: Spagnolo e circa 20 lingue e dialetti maya.
Religioni: cattolicesimo (ca 60% della popolazione) e chiese evangeliche ( ca. 40% della popolazione).
Clima: il clima è quasi sempre primaverile. Dicembre e gennaio sono i mesi più freddi, con temperature che possono oscillare dagli 8 ai 15°C, mentre marzo e aprile sono i mesi più caldi, con temperature che vanno dai 20 ai 30°C. Nelle zone montagnose le temperature notturne possono scendere anche sotto lo zero, mentre le zone costiere sono caratterizzate da un clima tropicale, piovoso, caldo e umido e le temperature oscillano dai 32 ai 38°C.
Moneta locale: Quetzal


Mappa

Vuoi maggiori informazioni su questa offerta?

Compila il modulo qui sotto e ti contatteremo per creare insieme il tuo viaggio


Riferimenti contatto


Tutto quello che vuoi raccontarci (domande, richieste particolari, altro...)


Newsletter X

Non perderti le migliori offerte della settimana!
Lascia qui la tua email per ricevere ogni settimana le offerte più interessanti e uniche!